Crea sito

MeteoMonteCorno


Vai ai contenuti

Il Clima

Dov'è Monasterolo

Il Clima


A Monasterolo T.se è relativamente mite,pur occupando una posizione dominante
sul capoluogo,si innalza in modo netto rispetto alle circostanti zone pianeggianti.
Tale diversità di quota, unita alla favorevole esposizione è causa di un andamento
termico con escursioni termiche annuali sensibilmente ridotte rispetto a quelle
tipiche del clima continentale della Pianura Padana occidentale.
Le differenze si hanno nella stagione invernale, quando il Paese di Monasterolo T.se
viene sempre a trovarsi al di sopra dello strato inversionale che grava sulla pianura,
questo determina una forte limitazione del numero e dell’intensità delle gelate
notturne sono rare le minime inferiori ai -6°C ma soprattutto una quasi totale
assenza di nebbie e dunque un elevato soleggiamento in grado di garantire
temperature diurne decisamente miti. Le giornate di ghiaccio sono piuttosto
rare e, diversamente dalle zone pianeggianti, si verificano quasi sempre solo
in occasione del passaggio di fronti perturbati.
Durante la stagione invernale-primaverile sono frequenti fenomeni favonici tipici
del nord-ovest con giornate miti, secche e ventose,durante le quali è possibile
ammirare un maestoso panorama della pianura Torinese,vercellese e canavesana.
Le stagioni primaverili ed autunnali non presentano sostanziali differenze termiche
rispetto alla sottostante pianura, in quanto in condizioni di tempo variabile o
perturbato le inversioni tendono ad annullarsi. A causa della maggiore altitudine
si registrano comunque temperature mediamente inferiori, soprattutto in occasione
di episodi perturbati.Durante la stagione estiva tornano a farsi evidenti le differenze
termiche rispetto alla pianura il pur limitato ma presente raffreddamento dovuto
all’altitudine, unito alla maggiore esposizione ai venti ed alle correnti d’aria,rendono
meno intenso il riscaldamento durante le ore diurne e limitano la sensazione di
disagio tipica dei bassi strati afosi prossimi alla pianura.
Il numero di giorni con temperatura massima superiore ai 30°C è ridotto, difficilmente
si raggiungono punte di 32-34°C, mentre le minime tendono ad essere leggermente
più elevate rispetto alla pianura per via dell’instaurarsi di deboli inversioni termiche
notturne anche nella stagione calda.Il paese essendo in un'area pedemontana si
formano con frequenza fenomeni temporaleschi con media pluviometrica annuale
sui 1700-1800 mm.Per quanto riguarda le nevicate, risultano accumuli sensibilmente
più abbondanti rispetto alla sottostante pianura,con medie degli ultimi anni
sui 25-30 cm ,frequenti episodi tardivi nei mesi primaverili.



Copyright ©2010-2017- Monasterolo Meteo - Tutti i diritti riservati
I contenuti di questo sito, salvo diversa indicazione, sono rilasciati sotto una licenza
Tutti i marchi , foto e i loghi utilizzati sono di proprietà dei rispettivi proprietari

Home Page | Dati Meteo | Che Tempo Fa | MonasteroloMeteo | Dov'è Monasterolo | Webcam | Webcam Rifugi | Satelliti Meteo | Radar | Carte Isobariche | Mappe Meteo | Mappa Fulmini | Monitoraggio Sole | Mappa Terremoti | Link Utili | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu